Psicomotricità

Il tuo ambulatorio di Psicomotricità a Desenzano del Garda.

La psicomotricità è una disciplina nata in Francia negli anni ’60, sviluppata dai pedagogisti Bernard Aucouturier e André Lapierre.

Questa pratica parte dal presupposto che l’esperienza corporea sia la base per lo sviluppo dell’identità, della vita emotiva e affettiva, della strutturazione dei processi cognitivi e dell’adattamento sociale.

TARIFFE VISITE

Prestazione

Costo

Specialista

Incontro conoscitivo

45.00€

Dr.ssa Bianchera

Incontro valutativo

50.00€

Dr.ssa Bianchera

Intervento Psicomotorio

45.00€

Dr.ssa Bianchera

La psicomotricità è una disciplina educativa e preventiva che punta al benessere della persona andando ad agire su tre fondamentali sfere : motorio, cognitivo e affettivo relazionale.

L’intervento psicomotorio fornisce all’individuo la possibilità di esprimersi nel rispetto delle sue caratteristiche e delle sue fragilità partendo dai punti di forza dell’individuo.
E’ stimolo, aiuto e supporto evolutivo sempre nell’ottica di mantenere come puntodi partenza l’integrità e la particolarità dell’individuo.

Chi è lo Psicomotricista?

Lo psicomotricista è quella figura professionale che attraverso la sua formazione in ambito psicologico e motorio è in grado di effettuare interventi educativi e preventivi in aiuto a persone di ogni fascia d’età, attraverso l’impegno di metodi e tecniche indirizzate allo sviluppo dell’individuo per mezzo del movimento. Lo psicomotricista osserva e valuta l’attività psicomotoria di un individuo con lo scopo di far superare le difficoltà ed i disagi che possono insorgere . Questa figura professionale lavora utilizzando attività percettive, cognitive, ludico espressive, rilassamento, comunicazione verbale e non verbale. Per lo psicomotricista il gioco è il canale e strumento prediletto utilizzato come chiave di lettura, di indagine e successivamente di azione.

Che cos’è la grafomotricità’
La grafomotricità è un percorso
divertente e naturale attraverso il
quale il bambino viene guidato verso
l’interiorizzazione dei prerequisiti alla
scrittura, partendo dalla
trasformazione del gesto grafico in
simbolo grafico.

Con l’intervento grafomotorio inoltre il
bambino viene sostenuto nell’acquisizione di abilità come :

  • Tono muscolare
  • Postura
  • Equilibrio
  • Motricità fine
  • Schema corporeo
  • Organizzazione spazio-temporale
  • Coordinazione oculo-manuale
  • Ritmo.

Tale intervento è funzionale alla prevenzione di quelle abitudini scorrette che portano a rigidità fisica, scarsa concentrazione e minore fluidità.
Quando ci si rivolge allo Psicomotricista?
E’ utile rivolgersi allo psicomotricista in presenza di:

  • Iperattività
  • Ritardo dello sviluppo psicomotorio
  • Difficoltà nella coordinazione motoria (Disprassie, Maldestrezze)
  • Difficoltà dell’apprendimento della scrittura (Disgrafie)
  • Difficoltà della organizzazione spazio-temporale
  • Difficoltà di attenzione
  • Disturbi della lateralità
  • Difficoltà di comunicazione
  • Difficoltà relazionali e del comportamento
  • Disturbi dello spettro dell’autismo
  • Disturbi conseguenti a ritardo mentale e malattie genetiche

Quali obiettivi sono alla base dell’educazione psicomotoria?
I principali obiettivi psicomotori sono :

  • facilitare la conoscenza e la consapevolezza del sé corporeo
  • migliorare la coordinazione dinamica generale
  • facilitare l’interiorizzazione di concetti spaziotemporali
  • migliorare le strategie di analisi e sintesi
  • migliorare i tempi attentivi
  • facilitare la programmazione delle attività
  • migliorare l’elaborazione dei dati percettivi
  • facilitare lo sviluppo delle tappe evolutive del gioco

Richiedi informazioni

Contatti

Sinistra

Destro

Privacy

Ho letto e accetto l’informativa sulla privacy policy *
Acconsento l’utilizzo dei dati per l’invio di proposte commerciali relative a servizi/prodotti forniti da terze parti.

COME RAGGIUNGERCI

Via Adua 1, 25015 Desenzano del Garda (BS)