Oculistica

Il tuo oculista di fiducia a Desenzano del Garda

In che cosa consiste una visita oculistica?

Un esame oftalmico standard comprende una serie completa di test effettuati da un medico oculista. Un oculista è un medico specializzato nella salute degli occhi. Questi test controllano sia la vostra vista sia la salute dei vostri occhi.

TARIFFE VISITE

Prestazione

Costo

Specialista

Visita Oculistica

110-120€

Dott. Bertelli, Dott. Gatta, Dott. Loda, Dott. Tovena

Perché ho bisogno di un esame oculistico?

Secondo gli esperti, i bambini dovrebbero essere sottoposti al loro primo esame in un’età compresa tra i tre e i cinque anni. In particolare dovrebbero effettuare la loro prima visita in vista della prima elementare e dovrebbero continuare a conseguire esami oculistici ogni uno o due anni. Adulti senza problemi di visione dovrebbero tenere i loro occhi controllati almeno ogni 5-6 anni. Dai 40 anni, gli adulti dovrebbero tuttavia effettuare un esame oftalmologico ogni 3 – 4 anni. Dopo 65 anni, è consigliabile un esame annuale (o più se avete problemi agli occhi o alla visione).

Coloro che presentano disturbi alla visione dovrebbero decidere insieme con il proprio medico circa la frequenza degli esami.

Come mi preparo per un esame oculistico?

Non c’è nessuna preparazione speciale necessaria prima della prova. Dopo l’esame, può essere necessario una persona di supporto in grado di poter guidare fino a casa in seguito all’eventuale dilatazione delle pupille e qualora la vostra visione non sia ancora tornata alla normalità.  É consigliabile portare occhiali da sole per l’esame; dopo la dilatazione, i tuoi occhi saranno infatti molto sensibile alla luce diurna.

Cosa succede durante un esame oculistico?

Il medico visionerà i referti delle vostre visite oculistiche precedenti comprendenti:  problemi di visione,  metodi correttivi che avete (ad esempio, occhiali o lenti a contatto), la vostra salute generale, la storia familiare, e farmaci attuali prescritti.

Gli oculisti di Benacus Lab effettueranno un test di rifrazione per controllare la vostra vista. Un test di rifrazione è quando si guarda attraverso un dispositivo con diverse lenti in un grafico a distanza per aiutare a determinare eventuali difficoltà di visione.

Inoltre, si occuperanno di dilatare gli occhi mediante collirio per rendere le pupille più grandi. Questo aiuta il medico a visualizzare la parte posteriore dell’occhio. Altre parti dell’esame possono includere il controllo la vostra visione tridimensionale (stereopsi), controllando la vostra visione periferica per vedere quanto bene si vede al di fuori del fuoco diretto, e il controllo della salute dei muscoli oculari.

Altri test includono:

  • Esame delle pupille mediante una luce per vedere se rispondono correttamente;
  • Esame della retina con una lente di ingrandimento illuminato per vedere la salute dei vasi sanguigni e del vostro nervo ottico;
  • Test di lampada a fessura, che usa un altro dispositivo di ingrandimento illuminato per controllare la palpebra, cornea e la congiuntiva (membrana sottile che copre il bianco degli occhi);
  • Tonometria, un test del glaucoma che consiste in un soffio indolore d’aria al vostro occhio per misurare la pressione del fluido presente all’interno;
  • Il test per il daltonismo, in cui il paziente guarda dei cerchi di puntini multicolori con numeri, simboli, o forme che deve saper distinguere correttamente.

Che genere di  risultati otterrà dalla visita?

Risultati normali significa che il medico non ha rilevato nulla di anormale durante l’esame. Risultati normali indicano che il paziente:

  • Ha 10/10
  • É in grado di distinguere i colori
  • Non presenta segni di glaucoma
  • Non presenta altre anomalie del nervo ottico, dei muscoli della retina e degli occhi

Risultati anormali significa che il medico ha rilevato un problema o una condizione che può avere bisogno di trattamento, tra cui:

  • Deficit visivo che richiede occhiali correttivi o lenti a contatto;
  • Astigmatismo, una condizione che provoca visione sfocata a causa della forma della cornea;
  • Un condotto lacrimale ostruito, un blocco del sistema che porta una lacrimazione eccessiva;
  • Ambliopia (o occhio pigro): quando il cervello e gli occhi non funzionano insieme (comune nei bambini)
  • Strabismo: quando gli occhi non si allineano correttamente (comune nei bambini)
  • Infezioni o traumi

Non aspettare. Curare precocemente un piccolo difetto visivo può essere determinante per il futuro dei tuoi occhi.

Il test può anche rivelare condizioni più gravi. Questi possono includere:

  • La degenerazione maculare senile (AMD), una condizione grave che danneggia la retina, rendendo difficile vedere i dettagli.
  • La cataratta, o una opacità del cristallino con l’età che colpisce la visione, sono anche una condizione comune.
  • Il medico può anche scoprire una abrasione corneale (un graffio sulla cornea che può causare visione sfocata o disagio), nervi o vasi sanguigni danneggiati, danni legate al diabete (retinopatia diabetica), o il glaucoma.

Richiedi informazioni

Contatti

Sinistra

Destro

Privacy

Ho letto e accetto l’informativa sulla privacy policy *
Acconsento l’utilizzo dei dati per l’invio di proposte commerciali relative a servizi/prodotti forniti da terze parti.

COME RAGGIUNGERCI

Via Adua 1, 25015 Desenzano del Garda (BS)