Per fissare un appuntamento o richiedere informazioni
Direzione sanitaria Poliambulatorio Dr. M. Moretti
MENU
Servizi

Per fissare un appuntamento o richiedere informazioni

Orari

Lun – Ven 9.00 / 20.00 Sab 9.00 / 16.00

Suggerimenti per la prevenzione da Coronavirus

15/04/20

Dr. Paola Curto
Biologa Nutrizionista
Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Suggerimenti per la prevenzione da Coronavirus

Dr. Paola Curto
Biologa Nutrizionista
Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Gentilissimi Pazienti/Utenti del Benacus Lab,

in questo momento così delicato, in cui i nostri comportamenti sono più importanti che mai, vorrei suggerire, in quanto Biologa, alcune misure preventive in aggiunta a quelle raccomandate dal Ministero della Salute; mentre come Nutrizionista, vorrei dare dei consigli per rafforzare il nostro sistema immunitario e prevenire il contagio da Coronavirus:

1) Per superare le difese immunitarie, tutti i virus devono avere una certa concentrazione – detta carica – che, se cerchiamo di abbassare, avrà meno possibilità di “attaccarci”. Quindi, apriamo spesso le finestre per creare ventilazione in tutte le stanze della nostra casa.

2) Se siamo stati al supermercato, probabilmente ad ora il luogo più frequentato in cui possiamo recarci, una volta tornati a casa, togliamoci cappotti e abiti più esterni e mettiamoli all’aria aperta, possibilmente esponendoli al sole, perché i raggi UV sono in grado di uccidere i virus.

3) Al rientro a casa evitiamo di prendere l’ascensore, luogo piccolo e non areato, dove qualcuno può aver starnutito, tossito o toccato pulsanti con mani sporche.

4) Ogni volta che tocchiamo interruttori o maniglie che anche altre persone hanno potuto toccare, disinfettiamo con i prodotti indicati o meglio ancora, LAVIAMOCI BENE LE MANI.

5) Per proteggersi dal Coronavirus è opportuno rafforzare anche il proprio sistema immunitario con una corretta alimentazione, come solitamente si fa nel caso di una normale influenza: scegliendo solo alimenti sani.

La vita frenetica che normalmente conduciamo, spesso ci induce a scegliere alimenti che non sono proprio sani: come cibi raffinati, conservati e quasi mai freschi, ma soprattutto che non rispettano la stagionalità. Non a caso, durante la stagione invernale la natura ci offre frutta ricca di vitamina C come limoni, arance, clementine, mandarini, verdure amare e a foglia verde con azione antiossidante come cicoria, radicchio, rucola o ortaggi come il cavolfiore e il cavolo rosso, ma anche il carciofo che, oltre a favorire la depurazione epatica, fornisce fibre prebiotiche che nutrono la flora batterica intestinale. Per la prevenzione al Coronavirus non son da dimenticare gli ortaggi di colore arancione come carote, zucca e batata (un tipo di patata dolce) ricca di betacarotene – precursore della vitamina A – che mantiene integra la membrana delle cellule di pelle e mucose contrastando l’ingresso di virus, batteri e sostanze estranee.

Anche l’olio extravergine di oliva, che useremo come condimento nelle giuste quantità, grazie all’acido oleico e alla vitamina E con proprietà antiossidanti, avrà un grande effetto positivo sulla nostra salute. Non dimentichiamo aglio e cipolla che, grazie alla ricchezza in composti solforati – i bioflavonoidi – sono in grado di impedire la proliferazione di batteri, funghi e virus.
In particolare, l’aglio, che appartiene alla stessa famiglia della cipolla e del porro – le liliacee – è una delle piante più interessanti che dovremmo usare regolarmente in cucina, crudo o appena scottato, per evitare di distruggere l’allicina che darà origine a quei composti solforati così benefici per la nostra salute, nonchè protettivi per l’apparato respiratorio che aiutano a combattere le infezioni.

Un altro consiglio per prevenire il Coronavirus è quello di consumare regolarmente la cipolla che, oltre ad essere un alimento molto consigliato nelle diete dimagranti per il suo basso apporto calorico, è soprattutto utile contro le infezioni delle vie respiratorie, grazie ai composti solforati di cui è ricca.

Se questi alimenti, con tutti i loro colori, fossero presenti quotidianamente nella nostra alimentazione, come indicato nella piramide alimentare della Dieta Mediterranea, la nostra salute, ma soprattutto il nostro sistema immunitario, ne gioverebbe moltissimo.

6) Avendo più tempo da dedicare alla cucina, coinvolgiamo anche i bambini e prepariamo piatti gustosi con poche calorie ma ricchi di quei nutrienti che rinforzano il nostro sistema immunitario.
Evitiamo dolciumi e bevande zuccherate poiché considerate infiammatorie e, l’infiammazione rappresenta un ostacolo per il buon funzionamento del sistema immunitario, nonché un fattore che favorisce complicanze di una eventuale infezione.
Alterniamo alla carne il pesce, specialmente quello azzurro, e i legumi che solitamente non cuciniamo perché non abbiamo molto tempo a disposizione.

7) Nelle belle giornate, usciamo nel nostro giardino o sul balcone dalle ore 12 alle ore 13 ed esponiamo ai raggi solari 10-15 cm del nostro avambraccio (senza protezione solare) per favorire la trasformazione della provitamina presente sulla nostra pelle in vitamina D, molto utile non solo per le nostre ossa, ma anche per il sistema immunitario.

8) Poiché staremo molto in casa, troviamo il modo di fare movimento (almeno 40 minuti al giorno) con cyclette o tapis roulant e se non li abbiamo, saliamo su e giù dalle scale più volte possibile, oppure balliamo, facciamo step o seguiamo dei tutorial per lo yoga o il pilates; rimettiamo in funzione la pedana Wii Fit, muoviamoci in una stanza ben areata e fresca – perché il freddo permette di bruciare il grasso di deposito che rappresenta un altro fattore infiammatorio.
L’attività fisica, oltre che come consiglio per la prevenzione al Coronavirus, farà si che il nostro cervello rilasci le endorfine – dette anche ormoni della felicità – che favoriscono il buon umore e la spensieratezza, di cui abbiamo tanto bisogno in questo periodo.

Questo è quello che ognuno di noi può fare nel suo piccolo, continuando a credere fermamente che ANDRÀ TUTTO BENE.

Chiunque abbia bisogno può contattarmi all’indirizzo e-mail: paolacurto.nutrizionista@gmail.com

Potrebbe interessarti anche

12/05/20

Incontinenza urinaria: cause e rimedi

Quando si parla di incontinenza urinaria si indica una perdita involontaria di urina, oggettivamente dimostrata, che costituisce per la persona che ne è soggetta un problema igienico o sociale.

PRENOTA LA TUA VISITA ONLINE

Fissa un appuntamento con uno dei nostri specialisti.

CONOSCI IL NOSTRO STAFF

Scopri i profili e le specializzazioni della nostra equipe.

CONOSCI IL NOSTRO STAFF

Scopri i profili e le specializzazioni della nostra équipe.

PRENOTA LA TUA VISITA ONLINE

Fissa un appuntamento con uno dei nostri specialisti.

Richiedi informazioni

Contatti

Sinistra

Destro

Privacy

Ho letto e accetto l’informativa sulla privacy policy *
Acconsento l’utilizzo dei dati per l’invio di proposte commerciali relative a servizi/prodotti forniti da terze parti.

COME RAGGIUNGERCI

Via Adua 1, 25015 Desenzano del Garda (BS)