Per fissare un appuntamento o richiedere informazioni
Direzione sanitaria Poliambulatorio Dr. M. Moretti
MENU
Servizi

Per fissare un appuntamento o richiedere informazioni

Orari

Lun – Ven 9.00 / 20.00 Sab 9.00 / 15.00

Nuovi esami diagnostici neurologici presso Benacus Lab: elettromiografie ed elettroencefalogramma

22/10/21

Presso il Poliambulatorio Benacus Lab potrai ora effettuare elettromiografie ed elettroencefalogrammi: ci avvaliamo di medici specialisti e di tecnologie che permettono di condurre esami di qualità diagnostica pari a quella ospedaliera, con tempi di attesa brevi.

Nuovi esami diagnostici neurologici presso Benacus Lab: elettromiografie ed elettroencefalogramma

Presso il Poliambulatorio Benacus Lab potrai ora effettuare elettromiografie ed elettroencefalogrammi: ci avvaliamo di medici specialisti e di tecnologie che permettono di condurre esami di qualità diagnostica pari a quella ospedaliera, con tempi di attesa brevi.

Presso il Poliambulatorio, sono arrivati due nuovi esami diagnostici neurologici:

Cos’è un elettroencefalogramma?

L’elettroencefalogramma (EEG) è un esame diagnostico neurologico che registra l’attività elettrica cerebrale, generata dalla sommatoria di onde cerebrali, grazie all’uso di elettrodi posizionati sul cuoio capelluto.

L’esame elettroencefalografico permette così di analizzare la funzionalità elettrica delle cellule cerebrali e di riscontrare eventuali anomalie del loro funzionamento.

Si tratta di un esame non invasivo ed indolore: il paziente viene fatto sedere, vengono applicati sul cuoio capelluto degli elettrodi, che registreranno l’attività elettrica cerebrale.

L’esecuzione dell’esame è affidata ad un tecnico di neurofisiopatologia mentre la refertazione dell’esame è affidata ad un medico neurologo.

Quando devo eseguire un elettroencefalogramma?

Ecco una lista delle patologie che potrebbero necessitare di un approfondimento con elettroencefalogramma:

  • epilessia
  • patologie cerebrovascolari
  • disturbi del sonno
  • traumi cranici
  • cefalea
  • rallentamento cognitivo
  • decadimento cognitivo
  • cerebropatie metaboliche ereditarie o acquisite, encefalopatie
  • tumori cerebrali
  • alterazioni della coscienza
  • long Covid
  • Sincopi, svenimenti e perdite di coscienza
  • Cadute a terra
  • Cefalee intense
  • Formicolii agli arti
  • Rallentamento cognitivo ed ideativo

Come devo prepararmi all’esame elettroencefalografico?

L’elettroencefalografia non richiede una preparazione particolare.

È un esame non invasivo ed il soggetto, una volta sottopostosi al test, può tornare tranquillamente alla propria vita quotidiana.

E’ opportuno tuttavia che il paziente abbia cura di lavarsi accuratamente i capelli e la testa la sera prima dell’esame, evitando di lasciare sul cuoio capelluto residui di gel, spray o lozioni.

 

Cos’è un’elettromiografia?

L’elettromiografia è un esame diagnostico neurologico che permette di studiare il corretto funzionamento dei muscoli e dei nervi periferici di braccia, gambe e volto.

L’esame si suddivide in due parti: l’elettroneurografia, durante la quale viene studiata la funzionalità dei nervi sensitivi motori dei quattro arti e del volto; tale parte dell’esame viene effettuata registrando la risposta del nervo in studio ad uno stimolo elettrico, di intensità e durata variabile, tramite applicazione di elettrodi di superficie.

La seconda parte dell’esame studia la funzionalità dei muscoli tramite un ago specifico introdotto nel muscolo precedentemente attivato.

L’elettromiografia, presso Benacus Lab, viene eseguita da un medico neurologo con l’ausilio di un tecnico di neurofisiopatologia.

Quando è meglio eseguire un’elettromiografia?

L’elettromiografia viene richiesta per studio dei nervi e dei muscoli nelle seguenti patologie:

Neuropatie metaboliche (ad esempio diabetica, post chemioterapica) e o ereditarie

Malattie dei muscoli

Cervicobrachialgie

Radicolopatie lombo sacrali

Tunnel carpale

Tunnel cubitale

Tunnel tarsale

Lesioni di plesso brachiale e lombo sacrale

Traumi agi arti

Patologie di spalla

Può essere richiesta una elettromiografia quando sono presenti i seguenti sintomi:

Formicolio e parestesie agli arti

alterazioni della sensibilità in un distretto corporeo ben preciso

debolezza muscolare

dolore e crampi muscolari

paralisi o paresi dei muscoli, ipotrofia muscolare

spasmi muscolari involontari

dolori radicolari lombo sacrali (ad esempio sciatici) e o cervicobrachialgie

Come devo prepararmi all’esame elettromiografico?

L’elettromiografia non richiede una preparazione particolare.

Una volta sottopostosi all’esame il paziente può tornare tranquillamente alla propria vita quotidiana.

E’ opportuno tuttavia che il paziente abbia cura di non applicare creme sulla zona di studio interessata dall’esame.

Potrebbe interessarti anche

PRENOTA LA TUA VISITA ONLINE

Fissa un appuntamento con uno dei nostri specialisti.

CONOSCI IL NOSTRO STAFF

Scopri i profili e le specializzazioni della nostra equipe.

CONOSCI IL NOSTRO STAFF

Scopri i profili e le specializzazioni della nostra équipe.

PRENOTA LA TUA VISITA ONLINE

Fissa un appuntamento con uno dei nostri specialisti.

Richiedi informazioni

Contatti
Ho preso visione dell’informativa sul trattamento dei dati *

Sinistra

Destro

Privacy

Voglio ricevere proposte commerciali (iscrizione alla newsletter)

COME RAGGIUNGERCI

Via Adua 4, 25015 Desenzano del Garda (BS)