Per fissare un appuntamento o richiedere informazioni
Direzione sanitaria Poliambulatorio Dr. M. Moretti
MENU
Servizi

Per fissare un appuntamento o richiedere informazioni

Orari

Lun – Ven 9.00 / 20.00 Sab 9.00 / 15.00

Ecografia al seno e mammografia: breve panoramica di queste due diverse tecniche di imaging

27/01/21

Informazioni utili su quando fare l’ecografia mammaria e perchè è importante

Ecografia al seno e mammografia: breve panoramica di queste due diverse tecniche di imaging

Informazioni utili su quando fare l’ecografia mammaria e perchè è importante

Il cancro al seno è il principale tumore nelle donne sia nel mondo industrializzato sia in quello sottosviluppato. L’attuale aumento dell’incidenza del cancro al seno nel mondo in via di sviluppo è causato principalmente dall’aumento dell’aspettativa di vita, dall’urbanizzazione e dall’adozione di stili di vita occidentali. La diagnosi precoce mediante un accurato controllo del seno, al fine di migliorare l’esito e la sopravvivenza del cancro al seno, rimane la pietra angolare della prevenzione contro il cancro al seno.

Lo screening del tumore del seno si basa su alcuni esami diagnostici, su indicazione del senologo che esegue, preventivamente, il controllo al seno. Due sono le principali:
● L’ecografia al seno, che è una tecnica di imaging che utilizza onde sonore ad alta
frequenza per produrre immagini dettagliate dell’interno del seno. A differenza dei
raggi X e delle scansioni TC, gli ultrasuoni non utilizzano radiazioni e sono considerati sicuri per le donne incinte e le madri che allattano. Il medico può eseguire un’ecografia mammaria se viene scoperto un nodulo sospetto nel seno. Un’ecografia aiuta il medico a determinare se il nodulo è una cisti piena di liquido o un tumore solido. Inoltre gli consente di determinare la posizione e le dimensioni del nodulo.
Sebbene un’ecografia al seno possa essere utilizzata per valutare un nodulo al seno, non può essere utilizzata per determinare se il nodulo è canceroso. Ciò può essere stabilito solo se un campione di tessuto o fluido viene rimosso dal nodulo e testato in un laboratorio;

● La mammografia, che è un tipo specifico di imaging del seno che utilizza raggi X a
basse dosi per rilevare il cancro precocemente, prima che una donna manifesti i
sintomi, quando è più curabile.

Se ti stai domandando quale delle due sia la migliore, la risposta è…dipende! Ci sono, infatti, semplicemente troppe variazioni tra le donne perché si possa affermare apertamente che una è migliore dell’altra. Non è un problema di ecografia del seno o mammografia: è una questione di quale sia il giusto tipo di assistenza per te. Possiamo dirti che l’ecografia del seno non viene generalmente utilizzata come strumento di screening principale per il cancro al seno. Tuttavia, se utilizzata insieme alla mammografia, può integrare altri strumenti di screening del cancro al seno. Quando fare la visita al seno allora? Spesso, viene prescritta un’ecografia del seno quando viene rilevata un’anomalia alla mammografia.

Quando fare l’ecografia al seno e quando fare la mammografia: alcune indicazioni utili.

Con l’ecografia del seno è possibile studiare a fondo la ghiandola mammaria e tale tecnica si è dimostrata particolarmente affidabile nell’individuare lesioni, soprattutto quando si manifestano in mammelle caratterizzate da un’elevata componente ghiandolare o in un seno denso giovanile. Per questa ragione l’esame è particolarmente indicato alle donne in età inferiore ai 40-45 anni ma, come abbiamo detto, può essere associato ad ogni età alla mammografia, seguendo le indicazioni del proprio senologo.
Viceversa, a che età si fa la mammografia e ogni quanto fare la mammografia?
Rispondiamo ai due interrogativi rifacendoci alle indicazioni diagnostiche standard: un esame ogni 24 mesi tra i 50 ed i 69 anni, mentre nelle donne di età compresa tra i 40 ed i 49 anni, la mammografia andrebbe eseguita rispettando un intervallo minimo di 12 mesi e uno massimo di 18.

Infine, se ti stai domandando, riguardo all’ecografia mammaria, quando farla rispetto al ciclo e se ti stai chiedendo se si può fare la mammografia con il ciclo ebbene tieni presente che l’ecografia del seno è un esame che può essere effettuato in qualsiasi fase del ciclo mestruale, anche se viene preferita la fase post mestruale (5-12 giorno del ciclo), mentre è preferibile sottoporsi a mammografia entro i primi 7/10 giorni del ciclo. Da evitare invece in fase premestruale in ragione della maggior tensione mammaria che può rendere il test fastidioso.

Potrebbe interessarti anche

PRENOTA LA TUA VISITA ONLINE

Fissa un appuntamento con uno dei nostri specialisti.

CONOSCI IL NOSTRO STAFF

Scopri i profili e le specializzazioni della nostra equipe.

CONOSCI IL NOSTRO STAFF

Scopri i profili e le specializzazioni della nostra équipe.

PRENOTA LA TUA VISITA ONLINE

Fissa un appuntamento con uno dei nostri specialisti.

Richiedi informazioni

Contatti
Ho preso visione dell’informativa sul trattamento dei dati *

Sinistra

Destro

Privacy

Voglio ricevere proposte commerciali (iscrizione alla newsletter)

COME RAGGIUNGERCI

Via Adua 4, 25015 Desenzano del Garda (BS)